Benessere, dove posizionare gli Split?

Benessere dove installare il condizionatore?

È fondamentale, oltre ad effettuare un corretto dimensionamento, scegliere come posizionare lo split del climatizzatore che, a seconda dell’ubicazione finale, è in grado di distribuire l’aria in modo più o meno corretto, generando comfort e benessere da un lato ma, anche delle spiacevoli e dannose condizioni per il nostro organismo. L’impatto diretto dell’aria, sia fredda che calda, con il corpo genera una sensazione di fastidio, che a seconda dell’intensità e della durata può causare dolori, nevralgie, torcicolli, disturbare il sonno con conseguenze dirette sul quotidiano. Altro aspetto è la resa energetica, uno split mal posizionato ha una resa inferiore rispetto alle sue caratteristiche, ad esempio se non si rispetta la corretta distanza tra lo split ed il soffitto oppure non si lascia abbastanza spazio sui laterali, ci sarà un minor afflusso d’aria che manderà in sofferenza il climatizzatore aumentando i consumi energetici. Per quanto riguarda invece l’impatto estetico sull’arredamento degli ambienti, possiamo dire che il problema è oggi ormai superato, in quanto quasi tutti gli apparecchi in produzione sono caratterizzati da un design curato che si integra alla perfezione con vari stili di arredamento.

Suggerimenti per il vostro benessere

Indipendentemente dalla stanza in cui lo si installa, per il vostro benessere, è importante fare in modo che l’aria sia direzionata verso una zona in cui non ci sia permanenza di persone come il letto, la scrivania, il tavolo da pranzo, la poltrona o il divano del salotto e così via, mentre si può accettare che il flusso vada rivolto verso un’area di passaggio. Un altro modo sbagliato di posizionare lo split è quello di nasconderlo dietro a tende, divani o ad altri elementi. Anche la presenza di una parete di fronte al flusso di aria, a distanza inferiore ai tre metri, può essere controproducente: in questo caso, infatti, si genera un effetto di rimbalzo dell’aria. Riassumendo, vediamo stanza per stanza dell’abitazione dove è meglio posizionare gli split per il vostro benessere, anche perché è consigliabile collocare un apparecchio in ogni locale, in quanto non sarebbe sufficiente metterne uno solo nel corridoio e lasciare aperte le porte nella speranza di climatizzare tutta la casa. In camera da letto è necessario fare in modo che il flusso di aria non si diriga direttamente verso il letto, ma al massimo ai piedi di questo. In soggiorno di solito si installano apparecchi di potenza e dimensioni superiori rispetto a quelli delle camere da letto. In questa stanza è bene fare in modo che il flusso d’aria sia diretto esclusivamente verso le zone di transito. In cucina, invece, il flusso d’aria non deve essere rivolto direttamente sopra il tavolo da pranzo.

I migliori climatizzatori in commercio

Il caldo è irresistibile, così man mano che la giornata si infittisce di impegni e appuntamenti, la nostra energia si affievolisce. Entrando in un locale climatizzato proviamo quella sensazione di benessere tipico di certi luoghi accoglienti e confortevoli. E così vorremmo fosse la nostra casa quando cerchiamo di scampare all’afa torrida delle ore di punta. Abbiamo scelto una serie di prodotti, per soddisfare al meglio tutte le esigenze dei nostri lettori; Mitsubishi, Daikin, General, LG offrono tutto quello di qui avete bisogno con qualità e professionalità, ottimo rapporto qualità prezzo e tecnologia all’avanguardia.

Benessere Mitsubishi
Climatizzatori Condizionatori Mitsubishi

Benessere Daikin
Climatizzatori Condizionatori Daikin

Benessere LG
Climatizzatori Condizionatori LG
www.prezziclimatizzatori.it
offerte condizionatori climatizzatori caldaie accessori

Autore dell'articolo: Eco Condizionatori